giovedì 19 agosto 2010

La Torta dei miei 40 anni



Ebbene si, 40 sono gli anni miei e per l’occasione mi sono regalata una golosissima torta di crema e cioccolato che ora vi spiego come ho fatto.

Ingredienti:

4 uova
150 g zucchero
1 bustina di vanillina
100 g farina bianca
100 g frumina
1 busta lievito vanigliato
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera:

½ l di latte
2 cucchiai di maizena
2 tuorli di uovo
buccia di limone
3 cucchiai di zucchero
sale

Per la crema al cioccolato:

½ l di latte
2 cucchiai di maizena
4 cucchiai di cacao amaro
4 cucchiai di zucchero
Per decorare ½ l di panna da montare, zucchero vanigliato

Per bagnare lo torta usare circa un bicchiere di rum per dolci già diluito e pronto
per l’uso, io lo trovo all’esselunga fa il profumo dei babà.

Procedimento:

sbattere a schiuma i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente, aggiungere gradatamente 100 g di zucchero, vanillina e il sale. Sbattere fino ad ottenere una massa cremosa.
Unire le chiare montate a neve durissima con lo zucchero rimasto mescolando dal  basso verso l’alto con movimento rotatorio per non smontarle.
Setacciarvi sopra la farina mescolata con la frumina e per ultimo il lievito.
Incorporare delicatamente tutti gli ingredienti. Versare in una tortiera con il bordo apribile rivestita di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti.

Quando sfornate la torta aspettate che sia ben fredda prima di farcirla.

Preparate le creme. In un pentolino mettete i tuorli con la maizena, lo zucchero, il limone, e il sale. Diluite il tutto con un po’ di latte freddo e quando non ci sono più grumi, mettete il pentolino sul fuoco e continuando a mescolare, versare a filo il resto del latte e  cuocere a fuoco basso finchè la crema si addensa. Spegnere e far raffreddare.
Per la crema al cioccolato il procedimento è lo stesso: sciogliere la maizena con latte freddo insieme a zucchero e cacao e poi cuocere a fuoco basso versando il resto del latte finchè si addensa.
Ricavate dalla torta tre dischi. Bagnate con il rum il primo disco, versate sopra la crema al cioccolato fredda e livellatela bene con una spatola.
Appoggiate sopra l’altro disco, bagnatelo con il rum e ricoprite con la crema pasticcera.
Mettete sopra la crema l’ultimo disco di torta e bagnate ancora con il rum.

A questo punto montate la panna con la frusta elettrica fino a farla diventare ben soda, zuccherarla a piacere (io uso circa 3 o 4 cucchiai di zucchero vanigliato) e quando è pronta, ricoprire tutta la torta facendo attenzione che anche i bordi siano coperti di panna.
Scriveteci sopra quello che  volete o decorare semplicemente con ciliegine o roselline di zucchero.

Lasciate la torta in frigo qualche ora prima di servirla.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino