giovedì 8 luglio 2010

Pasta con le fave


Le fave sono un ottima alternativa ai soliti legumi che conosciamo, forse un po’ meno usate proprio perché meno famose dei fagioli o dei ceci però vi consiglio di assaggiarle e di preparare questo piatto saporito ma leggero ottimo d’estate.

Ingredienti:

400 g di fave (io uso quelle surgelate,  odio sbucciarle!)
350 g di pasta tipo ditali o pipette
½ bicchiere passata di pomodoro (meglio se fatta in casa con pomodori freschi)
1 cipolla, basilico
sale e pepe a piacere
1 tazzina olio ex vergine di oliva

Procedimento

Sbollentare per una decina di minuti le fave in acqua leggermente salata. Rosolare la cipolla tritata finemente  in una pentola con i bordi un po’ alti e appena sarà dorata versatevi le fave che avrete scolato precedentemente.

Fate cuocere per qualche minuto mescolando spesso dopodiché aggiungete il pomodoro e lasciate che le fave si insaporiscano ancora un po’. Dopo circa 5 minuti versate un bicchiere di acqua tiepida, coprite e fate cuocere a fuoco dolce finchè le fave si saranno ammorbidite. A questo punto mettete l’acqua necessaria per cuocere la pasta (circa 600ml), salare e quando bolle buttare giù la pasta. A fine cottura pepare a piacere e aggiungere qualche foglia di basilico.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino