martedì 26 ottobre 2010

Cavolo affogato al vino rosso


Un’altra ricetta del cavolo! Scherzi a parte il cavolfiore è un ottima verdura che si può cucinare in tanti modi anche se conosco gente che lo mangia sempre bollito con olio  limone (bla!). Provate questa ricetta al vino rosso. Mia mamma lo cucinava spesso ed è da lei che ho imparato a farlo così buono anche se, quando ero bambina, non mi piaceva tanto per via del vino. Ma adesso è uno dei miei contorni preferiti e piace tanto anche a Gigione il mio maritone!

 Ingredienti:

1 cavolfiore
Un bicchiere pieno di vino rosso
Aglio, sale
Olio ex vergine di oliva

Procedimento:

Tagliate le cimette del cavolfiore, lavatele e asciugatele. In un tegame scaldate ½ bicchiere di olio ex vergine di oliva con due spicchi di aglio schiacciati ma fate attenzione a non farlo bruciare. Levate l’aglio e mettete il cavolfiore. Fatelo rosolare a fiamma vivace nell’olio mescolando spesso e coprendo il tegame con un coperchio. Dopo circa 15 minuti versare il vino rosso, coprite e fate cuocere a fuoco dolce per altri 25 minuti rigirando di tanto in tanto. Se si dovesse asciugare troppo aggiungete ancora un po’ di vino. Prima di spegnere aggiustate di sale. Un consiglio che vi dò è quello che se avete poco tempo e volete ridurre il tempo di cottura, tagliate le cimette a pezzi più piccoli.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino