lunedì 1 novembre 2010

Focaccia all’origano




Ebbene si, finalmente mi sono comprata la macchina del pane! Mi sono convinta perché spesso navigando trovavo delle belle ricettine con l’unico inconveniente che andavano realizzate con la mdp e se provavo a farle manualmente la riuscita non era uguale. Così un giorno ne vedo una a un prezzo ragionevole e la compro. Due giorni di attenta lettura delle istruzioni per capire come c..o funziona dato che quest’ultimo sembra scritto da un robot per altri robot che di pane non hanno mai neanche sentito l’odore. Quindi decido di partire facendo un po’ di testa mia in base alla mia esperienza culinaria e sbirciando qua e là consigli e ricette per la mdp che si trovano in rete. Ho deciso di partire con una cosa semplice come la focaccia giusto per prendere un po’ di confidenza con questo aggeggio infernale. Dunque prima prova superata perché vi assicuro che questa focaccia è soffice e leggera e si fa divorare soprattutto calda con la mortadella come ho fatto io (lo so faccio schifo!).


Ingredienti:

500 g farina tipo 0
1 cucchiaino e ½ di sale
300 ml acqua frizzante ( va bene anche 280 ml infatti con 300 mi è venuto un po’ molle)
1 cucchiaino zucchero
½ cubetto lievito di birra
2 cucchiai olio evo

Procedimento:

inserire nel cestello della macchina tutti gli ingredienti partendo da quelli liquidi quindi: acqua, olio, sale, zucchero, farina e per ultimo il lievito sbriciolato. Usare programma solo impasto (1 h e 30 m).
Finito il programma rovesciare l’impasto su una teglia oleata e con la punta delle dita cercare di stenderla creando le tipiche fossette sulla superficie. Spennellare con acqua e olio e spolverare con origano. Coprire e far lievitare ancora 1 ora in un luogo caldo. Infornare a 190° per circa 20 m.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino