sabato 13 novembre 2010

Frittelle con fiori di zucchine


 Queste frittelline sono buonissime nonostante siano semplicissime (scusate la rima) ma a volte è proprio vero che le cose semplici sono le migliori. E’ una ricetta con pochi ingredienti e da un certo punto di vista anche povera nel senso che una volta quando c’erano pochi soldi (veramente ce ne pochi anche ora) e tante bocche da sfamare le nostre nonne si inventavano qualcosa che riempisse la pancia spendendo poco. Allora provatele non ve ne pentirete. A proposito i bambini ne vanno matti.


Ingredienti:

225 g di farina
100 ml di acqua
1 uovo
10 fiori di zucchine
Sale
5 g lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento:

in una capiente ciotola (lievita molto) sciogliere il lievito con l’acqua tiepida e lo zucchero. Mettere la farina, il sale, l’uovo e i fiori tagliati a pezzetti. Impastate con le mani, deve venire una pastella molto densa che cade pesantemente quando alzate la mano. Quando il composto vi sembra ben amalgamato, coprite con un panno caldo e lasciate lievitare in un posto caldo per 1 ora e 30 minuti.
Trascorso questo tempo, scaldate abbondante olio di arachide in un tegamino dai bordi alti e friggete l’impasto a cucchiate. Sgocciolate le frittelle su carta assorbente e servitele calde.



1 commento:

  1. Mamma che acquolina che mi è venuta con queste frittelline!! BUonissime !!
    Buona giornata!

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino