martedì 4 gennaio 2011

Crocchette di riso e porri



L’altra sera mi era avanzato un po’ di risotto con i porri così il giorno dopo a pranzo, mi faccio venire in mente un’idea per riciclarlo e quale idea migliore delle crocchette? Il fatto è che mi sono venute talmente buone che quando sono venuti degli amici a cena le ho rifatte ma stavolta non con il riso avanzato ma fatto di proposito. Un successo.


Ingredienti:

con queste dosi vengono circa 12 crocchette grosse come un mandarino.
5 pugni di riso arborio
2 porri
2 cucchiai di passato di pomodoro
Olio evo
Sale
80 g grana grattugiato
100 g di fontina
3 albumi
Pane grattugiato e farina q.b
Olio per friggere q.b

Procedimento:

lavare accuratamente e pulire i porri. Affettarli a rondelle sottili e buttare tutto in una pentola con olio evo. Far rosolare la verdura mescolando spesso in modo che non si bruci, unire il pomodoro e far cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere di tanto in tanto una tazzina di acqua fino a quando i porri saranno morbidi. Unire il riso, farlo tostare per qualche minuto con la verdura dopodiché salare e versare acqua calda o brodo  fino a coprirlo tutto. Quando il riso è cotto spegnere il fuoco e unire il formaggio grattugiato e una noce di burro. Amalgamare bene il risotto e lasciare che si raffreddi completamente. Tagliare la fontina a cubetti e preparare in un piatto gli albumi battuti e in un altro il pan grattato. Prendere un po’ di riso formare una pallina grossa come un mandarino e spingere dentro un cubetto di formaggio, ricomporre bene la pallina, appiattirla leggermente e passarla prima nella farina, poi negli albumi e per ultimo nel pangrattato. Continuare così fino ad esaurire tutto il riso. Friggere le crocchette in abbondante olio caldo ma non troppo, non devono bruciarsi ma essere ben dorate. Servire calde così il formaggio fila.

1 commento:

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino