martedì 4 gennaio 2011

Crostata semolino e pinoli


L’idea del ripieno di questa crostata l’ho rubata dal giornalino mensile che mi dà l’esselunga. La frolla invece me la sono inventata io anche se qualcosa di simile mi pare di aver letto da qualche parte. Comunque vi consiglio di provarla perché è davvero deliziosa e per nulla stucchevole.


Ingredienti:

Frolla:
250 g farina 00
50 g farina di mandorle
2 uova
125 g di burro
Vanillina
1 pizzico di sale
120 g di zucchero
½ bustina lievito per dolci

Ripieno:
500 ml di latte
50 g di pinoli
100 g di semolino
70 g di zucchero
2 uova
Una fialetta essenza vaniglia

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti per la frolla incominciando con farina, lievito, vanillina, sale e burro freddo. Quando il composto sarà bricioloso unire uova e zucchero. Impastare velocemente e formare una palla, copritela e fatela riposare in frigo mentre preparate il ripieno. Scaldare il latte con l’aroma vaniglia, aggiungere lo zucchero e quando bolle , abbassare il fuoco e versare a pioggia il semolino, mescolando bene. Quando il composto si sarà addensato, togliere dal fuoco. Fate intiepidire la crema e unire una per volta le uova e metà dei pinoli. Stendere la pasta frolla con un bordo alto circa 3 cm e versare la crema di semolino. Livellare la superficie e spargere i restanti pinoli. Cuocere a 180° per circa 30/35 minuti. Appena sfornata, cospargere con abbondante zucchero a velo.


Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino