domenica 30 gennaio 2011

Focaccia arrotolata alla messinese


Questa buonissima focaccia ripiena noi giù la chiamiamo sfigghiulata. E’ un modo diverso di mangiare la pizza e si può farcire come piace a voi: salumi e formaggio, pomodoro e mozzarella, verdure varie ecc..Io l’ho farcita come la tipica focaccia messinese: scarola riccia, acciughe salate, pomodorini, scamorza. La prossima volta proverò con salsiccia, funghi e fontina…che ne dite? Mica male..alla faccia della dieta!


Ingredienti:

500 g di farina di grano duro
1 cubetto ldb
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino sale
50 g di strutto
250 ml di acqua

ripieno
Scarola riccia a pezzettini q.b
1 spicchio di aglio
Olio evo
1 scatola pomodori pelati
Acciughe salate
300 g di caciocavallo o scamorza

Procedimento:

sciogliete il lievito in un po’ di acqua tiepida con lo zucchero, unitelo alla farina mescolando un pochino e continuate a versare poco alla volta l’acqua rimanente. Continuate a impastare e unite per ultimo lo strutto e il sale. Amalgamare bene tutti gli ingredienti formando un impasto morbido ma solido. Potete preparare l’impasto anche con la mdp (come ho fatto io) usando solo il programma impasto. Fate lievitare al caldo per 1 ora e ½. Mentre lievita la pasta, preparate un semplice sughetto di pomodoro con uno spicchio di aglio, olio evo, sale, e pelati tagliati a pezzetti, il tutto fatto cuocere in padella per 10/15 minuti. Stendete l’impasto formando un rettangolo, spargete il sugo di pomodoro, le acciughe salate, il formaggio a cubetti e la scarola lavata, asciugata e tagliata finemente. Arrotolate la pasta e formate un “salamone”, sigillate bene le due estremità e fate dei piccoli tagli con il coltello sulla superficie (per far cuocere bene l’interno). Mettetelo a lievitare ancora 1 ora su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere a 200° per 30 minuti.


2 commenti:

  1. mamma miaaaaa ma è una bontà pazzesca!!!!!smack e buona giornata :-)

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino