mercoledì 2 febbraio 2011

Pane di segale e semi di lino con lievito madre



Essendo io un’amante del pane scuro, mi piace farlo in tante maniere e con ingredienti sempre diversi. Per fortuna nella gamma dei prodotti del Molino Chiavazza, trovo tutto quello che mi serve per sbizzarrirmi nelle ricette e avere ogni volta un pane profumato e saporito.


Ingredienti:

200 g Farina di segale del Molino Chiavazza
100 g farina per pane del Molino Chiavazza
2 cucchiai di crusca di grano del Molino Chiavazza
2 cucchiai di semi di lino (si trova nei negozi di alimenti biologici)
2 cucchiai di semi di sesamo
170 ml di acqua
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di olio evo
150 g di lievito madre liquido
2 g lievito di birra secco
Se non avete il lievito madre potete usare 1 cubetto o una bustina di ldb
 


Procedimento:

Rinfrescare il lievito madre almeno 2 ore prima dell’utilizzo. Mettere tutti gli ingredienti liquidi e il sale nel cestello della mdp. Versate la farina, la crusca, i semi di lino e di sesamo, il lievito secco e infine il lievito madre. Avviare il programma integrale. A me è venuta una pagnotta leggera e profumata con la mollica alveolata e soffice. Chi non ha la mdp può benissimo impastare tutto a mano e far lievitare 4/5 ore e poi cuocere a 200° per 30 minuti.

4 commenti:

  1. ottimo, decisamente soffice! segno la ricetta, e poi accendo la mia Mdp!
    come sta la tua Lady? il mio cavallo si chiama Shany e si sente ancora un puledro, però lo adoro!

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura, Lady sta benissimo, ora è fuori al pascolo. Quando è una bella giornata come quella di oggi, la tiro fuori dalla stalla e la lascio scorazzare un pò. Quanto a questo pane, te lo consiglio vivamente, è buonissimo e si mantiene per diversi giorni. A presto!

    RispondiElimina
  3. Veramente meraviglioso!
    passo la ricetta a mia madre e non vedo l'ora di assaggiarlo!
    complimenti

    RispondiElimina
  4. Grazie, spero che ti piaccia. Ciao

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino