domenica 24 aprile 2011

Danubio salato



Che bello fare il danubio. Mi piace fare queste palline di pasta farcite con qualunque cosa c’è nel frigo. Il bello è che, chi lo mangia, ti fa anche i complimenti ignorando che in realtà avevi una mozzarella quasi scaduta da spazzolare idem per il prosciutto, il tonno ecc..ora non pensate che faccio il danubio per avvelenare i miei ospiti volevo solo dire che è un piatto pulisci frigo che ti fa fare anche bella figura. Dimenticavo di dire che, essendo un impasto semidolce,  potete anche farcirlo con nutella o marmellata.


Ingredienti:

550 g di farina (di cui metà manitoba)
100 g burro morbido
250 ml di latte
1 uovo e 2 tuorli
1 cucchiaino di sale
1 cubetto di ldb
10 g di zucchero

Procedimento:

io per impastare, ho usato la mdp (programma impasto completo, circa 1 ora e 30) e poi l’ho fatto lievitare ancora 1 ora lasciandolo ancora dentro la mdp. Se fate l’impasto a mano, sciogliete il ldb nel latte tiepido con lo zucchero, poi unite la farina e via via gli altri ingredienti mettendo per ultimo il sale. Fate lievitare circa 1 ora e ½. Quando l’impasto è pronto, formate 12 palline grosse come una clementina, allargate ognuna  con le mani e farcire con quello che vi piace (salumi, formaggi, tonno, verdure ecc..) io ho messo acciughe salate, patè di olive, patè di pomodori e fontina (in poche parole quello che avevo da far fuori). Chiudete la pasta a sacchetto mettendo la parte chiusa verso il basso quando le mettete sulla teglia. (Mi sarò spiegata? Bhoo..). Fate lievitare ancora 30 minuti poi spennellate con latte e infornate a 180° per 30-40 minuti

Nessun commento:

Posta un commento

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino