sabato 5 febbraio 2011

Cannoli siciliani



Da buona siciliana doc ora vi propongo i cannoli siciliani. Era un po' di tempo che avevo voglia di farli ma rimandavo sempre perchè, anche se sono facili da fare, richiedono qualche ora per la preparazione. Finalmente oggi mi sono decisa e sono contenta perchè mi sono venuti veramente buoni e belli anche se un po' più piccoli di quelli standard perchè il mio coppa pasta non è molto grande. Comunque se li preferite più lunghi usate qualcosa di diametro più grande per ritagliare la pasta tipo una tazza o un piattino ma vi assicuro che un po' più piccoli sono più carini e si mangiano meglio. Ricordo ancora quando li faceva la mia cara mamma..io la osservavo in tutti i passaggi che faceva ed è grazie a lei se oggi non ho avuto difficoltà a farli ma i suoi erano più profumati e leggeri non so come faceva a farli così buoni.


Ingredienti:

250 g di farina
30 g di burro
30 g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di cacao amaro
un pizzico di sale
marsala q.b. (circa una tazzina)
1 albume per spennellare i bordi

Per la crema di ricotta:
800 g di ricotta di pecora
200 g di zucchero a velo
buccia di limone
200 g di gocce di cioccolato
80 g di arancia candita (facoltativo, io non li ho messi)
ciliegie candite e granella di mandorle per decorare



Procedimento:

Impastare velocemente tutti gli ingredienti, formare una palla e far riposare in frigo circa 20 minuti. Stendere l'impasto in una sfoglia sottile, più sottile che potete (io non ho la nonna papera perciò vai con l'olio di gomito) dopodichè ritagliate dei dischi con una tazza, un bicchiere o quello che vi pare, sappiate che il diametro ideale è dagli 8 ai 10 cm. Spennellare i bordi con l'albume e avvolgere i dischi intorno agli appositi cilindri per cannoli. Friggere in abbondante olio caldo ma non troppo, non devono scurirsi ma appena dorarsi. Teneteli d'occhio perchè fanno in un lampo a cuocersi. Fare raffreddare e sfilare le bucce di cannolo dai cilindri. Preparate la crema di ricotta setacciandola bene al fine di renderla più cremosa e senza grumi. Unite lo zucchero, il cioccolato, la buccia di limone e i canditi se vi piacciono. Riempire delicatamente con un cucchiaino le bucce vuote e decorare con ciliegie candite e/o granella di mandorle le estremità dei cannoli. Sistemarli in un vassoio e spolverizzare con zucchero a velo. Buoooooni..

4 commenti:

  1. Ciao, eccomi, sono subito passata e cosa scopro, be' 1 intanto che sei siciliana, ( io ne ho sposato uno e adoro la Sicilia e tutte le sue prelibatezze!!!) 2 che hai preparato i cannoli,favolosi... domenica ne ho fatto una scorpacciata, preparati dalla suocera ... comunque i tuoi sono delziosi ...ciaooo ci vediamo presto ! ;)
    Anna
    www.thegustibus.com

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna, allora abbiamo già molto in comune. Non perchè sia siciliana, ma penso che la cucina della mia regione sia tra le migliori. Bye

    RispondiElimina
  3. Confermo al 1000x1000 e' la migliore che io abbia mai assaggiato. Io vivo in Liguria e mi dispiace ammettere che fare un paragone e' impossibile...p.s.comunque ogni volta che vado in Sicilia ( quindi spesso!!!) ingrasso... ciaoo

    RispondiElimina
  4. Ciaooo ma che delizia sicula i cannoli.
    Complimenti per le tue ricette e il tuo Blog.
    W la Sicilia anche io sono di Milazzo ma abito a Torino :-((

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino