martedì 12 luglio 2011

Zucchine sott'olio


Buongiorno a tutti, in questo periodo il mio orto mi regala una valanga di zucchine e onde evitare di diventare verde, mangiando zucchine tutti i giorni, ho deciso di farne qualche barattolo sott'olio. Così, il prossimo inverno, quando avrò voglia di un buon contorno per accompagnare la solita bistecca , so dove andare a parare.


Ingredienti:

Zucchine, quantità a piacere (io di solito faccio un paio di kg alla volta)
olio di oliva Dante q.b (almeno una bottiglia)
1 l di acqua
½ l di aceto bianco
sale grosso 1 kg
origano
aglio
peperoncino (se vi piace)

Procedimento:

Lavate e spuntate le zucchine. Tagliatele a fette trasversali (tipo salame) non troppo sottili. Mettele in uno scolapasta e cospargetele con il sale, lasciatele così per almeno 4 ore. Trascorso il tempo, mettete a bollire l'acqua con l'aceto e buttateci dentro le zucchine poche alla volta, fatele bollire non più di due minuti, poi con una schiumarola, levatele e mettetele ben larghe sopra degli asciughini e così avanti fino alla fine. Lasciatele asciugare tutta la notte, e dopo conditele mettendole nei vasetti sterilizzati, unendo le spezie e l'olio che, vi ricordo, deve coprirle completamente. Potete gustarle dopo almeno 30 giorni.

5 commenti:

  1. Mi stuzzicano molto... Ottimi anche sulla bruschetta! Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Io ho sempre mangiato soltanto le melanzane.. le zucchine sott'olio mai!!! chissà che buone devono essere.. smack .-)

    RispondiElimina
  3. Buonissime! Sono perfette quando, in inverno, si ha voglia di qualcosa che ci faccia pensare subito all'estate

    RispondiElimina
  4. Perfette! Le ho appena fatte....io seguo la ricetta della mia mamma...un abbraccio

    RispondiElimina
  5. domani provo subito ciao

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino