sabato 18 febbraio 2012

Treccia soffice al miele e cioccolato


Salve a tutte, che avete mangiato stamani a colazione? Io un bella fetta di questa morbidissima treccia al cioccolato, mica scema no? Era da un po' che avevo in mente di fare qualcosa di dolce con il miele e così l'altra volta girovagando nel forum di cookaround ho trovato la ricetta di questo meraviglioso lievitato dolce, fatto con il miele e il lievito madre liquido. Bhè visto che in casa avevo tutto mi sono messa subito all'opera. Non vi dico il profumo di miele che avevo per la casa mentre la cuocevo.


Ingredienti:

200 g di lievito madre liquido rinfrescato a dovere (per chi non ce l'ha, mischiate 100 g di manitoba con 100 ml di acqua tiepida e 1 grammo di lievito di birra fresco e lasciatelo a riposo 8/9 ore)
200 g di manitoba del Molino Chiavazza
200 g di farina 0
50 ml di acqua
50 ml di latte
100 g di miele millefiori o acacia
50 g di zucchero
80 g di olio di semi di girasole Dante
buccia di limone
1 vanillina
1 cucchiaino di sale

farcia: gocce di cioccolato, 50 g di burro, 2 cucchiai di zucchero.


Procedimento:

Nel pomeriggio ho rinfrescato per bene il lievito madre, dopo qualche ora, quando era ben ringalluzzito, ho preparato l'impasto mettendo tutti gli ingredienti nel cestello della mdp compreso il lievito, e ho fatto partire il programma impasto. Quando è finito, ho messo l'impasto in una ciotola infarinata, coperto con pellicola e messo a lievitare nel forno spento, ma tiepido, per tutta la notte. La mattina di buon ora, ho ripreso l'impasto, lo messo sul tavolo e lo spianato con le mani formando un rettangolo. Ho spalmato sulla superficie il composto fatto di burro morbido impastato con lo zucchero e poi ho distribuito le gocce di cioccolato. Ho arrotolato il rettangolo e poi ho tagliato a metà nel senso più lungo e intrecciato i due filoni così ottenuti (come si fa per fare l'angelica). Ho messo la treccia a lievitare nello stampo da plum cake per altre 3 ore e poi l'ho infornata a 190° (statico) per 45 minuti. Fate comunque la prova stecchino perchè ogni forno ha i suoi tempi e questa treccia deve cuocere bene anche all'interno. Se tende a scurirsi troppo, dopo i primi 15 minuti, coprite con la stagnola. Quando è fredda, mettete un bel pò di zucchero a velo.

11 commenti:

  1. Mi ha fatto venire acquoline in bocca... molto golosa!!!
    Un bacione
    Lu

    RispondiElimina
  2. mamma mia che bontà la vedo super soffice bravissima

    RispondiElimina
  3. Ma è una vera bontà!!!! bacioni cara

    RispondiElimina
  4. speriamo che questa volta pubblichi il commento e' da 2 giorni che passo da te per commentare ma si blocca la tua pagina...... comunque cara complimenti hai sfornato una delizia....un bacione dalla tua amica maria ....e il trasloco e' finito?

    RispondiElimina
  5. Ma è buono tanto!! Hai fatto sentire il profumo di miele anche a me!!!!

    RispondiElimina
  6. Mamma che buona che deve essere! Domani mattina vengo a colazione da te, ammesso che ne sia avanzato un pò!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. wowwwww pefetta!chissà che buona tesoro!!bravissima!!buona giornata ciaoo

    RispondiElimina
  8. Bella e molto invitante! complimenti! e complimenti per il blog che ho scoperto solo adesso! :) sei molto brava! ti seguirò!

    RispondiElimina
  9. Quando non sai cosa scegliere... compra il meglio e non te ne pentirai. Scopri il miele millefiori. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NDg1NDY1NCwwMTAwMDAxMixtaWVsZS1taWxsZWZpb3JpLTFrZy5odG1sLDIwMTYwNjMwLG9r

    RispondiElimina
  10. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu il miele millefiori. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ4NjIyMTI0MCwwMTAwMDA0OCxtaWVsZS1taWxsZWZpb3JpLTIxMi5odG1sLDIwMTcwMzA0LG9r

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino