domenica 18 marzo 2012

Biancomangiare siciliano


Care amiche, oggi vi propongo un dessert molto semplice tipico della mia regione, la Sicilia appunto. Quando ero piccola mia madre ce lo preparava spesso e ne andavo matta. E' una semplice crema di latte arricchita con granella di mandorle o pistacchi e un pizzico di cannella. In realtà la vera ricetta del biancomangiare sarebbe con il latte di mandorla ma ormai tutti lo fanno con il latte normale anche perchè il procedimento per ottenere il latte di mandorla, è davvero lungo.


Ingredienti:

500 ml di latte alta qualità
50 g di amido di mais
100 g di zucchero (anche meno se vi piace poco dolce)
vanillina
cannella
100 g di mandorle o pistacchi tritati

Procedimento:

In un pentolino versate il latte e scioglieteci l'amido con la vanillina, mettetete sul fuoco, unite lo zucchero e cuocete a fiamma bassa finchè la crema si addensa. Togliete dal fuoco e unite le mandorle o i pistacchi, mescolate velocemente e versate la crema negli stampini. Fate intiepidire e poi mettete in frigo un paio di ore. Prima di servire, sformate il dolce su un piatto e spolverizzate sopra un po' di cannella. Se preferite, potete sostituire la frutta secca con le gocce di cioccolato.

6 commenti:

  1. Ma è una specie di budino quindi???? mi piace sai? baci cara.. e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. deve essere sicuramente buono,se poi è una ricetta tipica è da provare!!brava...buona domenica

    RispondiElimina
  3. complimenti , buona domenica , ciao

    RispondiElimina
  4. Che buono, ne mangerei uno proprio adesso! buona giornata

    RispondiElimina
  5. ciao siciliana di dove?

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino