venerdì 3 gennaio 2014

Crespelle funghi e fontina



Bentornate care amiche e soprattutto felice anno nuovo. La prima ricetta del 2014 è una delle mie preferite, infatti io adoro le crépes sia dolci che salate e queste ripiene con funghi, ricotta e fontina sono davvero squisite. Le ho preparate proprio in occasione delle feste appena passate e vi assicuro che sono state molto gradite. Le ho condite in due modi: una con solo besciamella e parmigiano e un'altra con aggiunta di qualche cucchiaio di sugo di pomodoro, il ripieno uguale per entrambe le versioni. Io le preferisco senza pomodoro ma andiamo alla ricetta...


Ingredienti:

con questa dose ho ottenuto 12 crépes
350 ml di latte
150 g di farina
2 uova
20 g di burro fuso
½ cucchiaino di sale

ingredienti del ripieno:
500 g di ricotta
500 g di funghi champignon
150 g di fontina
sale

per condire
500 g di besciamella (ricetta qui)
parmigiano grattugiato q.b.
Sugo di pomodoro q,b.


Procedimento:
per prima cosa preparare le crépes: in una ciotola sbattere le uova e unire un po' di latte e il burro fuso. Poi alternare latte e farina fino ad esaurimento degli ingredienti facendo attenzione a che non si formino grumi, unire infine il sale. Imburrare un padellino e cuocere le crèpes. Quando sono pronte mettetele da parte e preparate i funghi. Puliteli e tagliateli a fettine (io ho usato quelli surgelati), metteteli in una padella con olio evo e uno spicchio d'aglio che poi toglierete. Fate cuocere finchè i funghi saranno morbidi (circa 15 minuti), salate e spegnete. Preparate la besciamella come da ricetta. Grattugiate la fontina con la grattugia a fori grossi. Versate i funghi in un contenitore alto e stretto (io ho usato il dosatore del minipimer), aggiungete un goccio di olio evo e frullate tutto con il minipimer altrimenti potete usare il frullatore. Non tritateli troppo finemente. In una ciotola mettete la ricotta, i funghi, la fontina e mescolate per bene, infine aggiustate di sale. Farcite le crépes con il ripieno di ricotta, e disponetele nelle pirofile, versate sopra la besciamella e se volete, anche un po' di sugo al pomodoro. Spolverizzate con parmigiano grattugiato e cuocete a 200° per 10/15 minuti il tempo che sopra si sia formata la crosticina.



2 commenti:

  1. Ho provato la ricetta e vi assicuro che è veramente buona....grazie ed è già entrata nel mio menu'!

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino