mercoledì 6 aprile 2011

Linguine croccanti



Questo è un piatto molto usato da noi siciliani e cioè la pasta “atturruta” o “ca' muddica” come diceva mi mamma. Insomma in poche parole è un piatto semplicissimo ma veramente, veramente buono. Soprattutto se, per prepararlo, usate le alici in salsa piccante della Rizzoli, che danno a questo piatto un profumo e un sapore unico e una pasta che non scuoce mai come Colavita. Il tutto condito con un filo di olio evo biologico dell'azienda agricola di Nunzio.


Ingredienti:

500 g di linguine Colavita
1 scatoletta di alici in salsa piccante Rizzoli
100 ml di olio evo biologico Di Nunzio
1 cucchiaino di crema al peperoncino Delizie Vaticane di Tropea
200 g di pane grattugiato
3 spicchi di aglio

Procedimento:

della serie pronto in 5 minuti! Tostate il pane grattugiato in una padella per qualche minuto (il tempo che diventi color nocciola), in un'altro tegame abbastanza grande (dovete farci saltare poi la pasta), mettete l'olio, le alici con tutto il loro condimento, l'aglio schiacciato (che poi leverete) e la crema di peperoncino. Fate cuocere tutto a fuoco dolce finchè le alici si saranno sciolte, nel frattempo cuocete la pasta al dente e quando è pronta, buttatela nel tegame con il condimento di alici e peperoncino. Saltate bene per qualche minuto, servite subito e dopo aver impiattato la pasta, mettete sopra una bella manciata di pane tostato. A piacere, potete anche mettere del pecorino grattugiato.

14 commenti:

  1. Ciao Patty, stupenda questa pasta!! Io la amo in tutte le sue forme ma "ca muddica" è una delle mie preferite! Anche io la faccio come te! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Bene visto che ho tutti gli ingredienti oggi a pranzo, da buona veneta, provo a fare questa bella ricetta siciliana che mi ispira molto!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. @agata: allora tu mi puoi capire quando dico che questa pasta è davvero speciale! Un bacio
    @laura: cara Laura, ti dico solo che mia suocera è veneta come te e va matta per questa pasta. Un bacio

    RispondiElimina
  4. Ma che bel piatto!! Linguine croccanti, mi incuriosiscono molto, hanno un aspetto veramente da "MANGIAMI"" Che gola!!!!
    Bravissima tesoro, queste le devo provare assolutamente!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  5. Sono davvero buone, le mangiavo spesso in Sicilia, devo rifarle questa versione mi piace molto! Buona giornata, un bacione

    RispondiElimina
  6. Ammazza che ottimo piatto!!!! deve essere stato piccantino!!!! da provare ho entrambi gli ingr... smackkk :-D

    RispondiElimina
  7. Buonissimi!!!!!! Complimenti! Anche per il tuo splendido bloggg!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Grazieee e un benvenuto a Kiara.

    RispondiElimina
  9. Patty non sai quanti ricordi mi hai risvegliato con questa ricetta che faceva sempre la mia nonna siciliana, e di solito la faceva la sera della vigilia di Natale, e' buonissimaaaa!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  10. Mai assaggiata ma questa pasta ci ha già conquistate, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Si,siii, questo piatto è molto buono, anche da noi lo facciamo spesso, anzi si usa prepararlo la vigilia di Natale come tradizione.
    Complimenti!!!
    Un bacione
    Raffa

    RispondiElimina
  12. Ciao, concordo con tua suocera: piatto fatto e molto piaciuto....mi sento quasi siciliana che siano le acciughe!!!
    Grazie e buonanotte

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutte, sono contenta che un piatto così semplice e tradizionale vi abbia conquistate.
    @laura: grazie Laura, mi dà molta soddisfazione sapere che l'hai provata e che ti è piaciuta! Un bacio.

    RispondiElimina
  14. Buona!!!!Confermo la bontà di questo piatto semplice, ma saporitissimo!
    Buon w.e.

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino