mercoledì 4 maggio 2011

Crostata con crema alla vaniglia e kiwi



La primavera mi fa venire voglia di dolci freschi tipo le crostate di frutta. Mentre d'inverno mi abbufferei di ciambelloni, plum cake, torte al cioccolato ecc.. non che ora mi fanno schifo (figuriamoci), ma con la bella stagione mi vengono in mente tutti i dolci con la frutta. Insomma basta chiacchere, beccatevi questa bella crostata di kiwi che, vi assicuro, è delicatissima. A proposito dimenticavo di dirvi che per la crema ho usato il preparato per dessert alla vaniglia della Elah con la sola aggiunta di un uovo. Molto buona, una valida alternativa alla crema pasticcera quando si ha poco tempo o si vuole fare una crema più leggera (d'estate per esempio la pasticcera la trovo un po' pesante).


Ingredienti:

250 g di farina per dolci Molini Rosignoli
1 cucchiaio colmo di zucchero
1 uovo
125 g di burro
una presa di sale
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 vanillina
buccia di limone grattugiata
1 busta di crema dessert alla vaniglia Elah
1 uovo
500 ml di latte
una bustina di preparato di gelatina per dolci Paneangeli

Procedimento:

Preparate la frolla nel solito modo e cioè impastando la farina mescolata al lievito, al sale, alla vanillina e alla buccia di limone, con il burro morbido, lo zucchero e per ultimo l'uovo leggermente battuto. Stendere la frolla su carta forno e metterla sulla tortiera. Bucherellate la superficie della pasta con i rebbi di una forchetta, coprite con carta stagnola e versateci sopra un po' di fagioli secchi. Fate cuocere la base di frolla in forno a 180° per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate la crema che si fa molto velocemente. Basta mescolare l'uovo con una busta di preparato per dessert, versare sopra una parte del latte che avrete messo a scaldare, mescolare bene per far sciogliere il composto con l'uovo, unire il resto del latte e mettere sul fuoco fino a quando la crema si addensa.
Fate raffreddare sia la crema che la base di frolla dopodichè versate appunto la crema sulla base e livellate bene con una spatola per dolci. Sbucciate e tagliate a fette sottili i kiwi, metteteli sulla crema e preparate la gelatina coprente come descritto sulla confezione. La gelatina non è obbligatoria, se non vi piace potete anche non metterla è solo una cosa estetica che non determina il gusto del dolce ma lo rende solo più bello. Comunque sia che usate la gelatina sia no, mettete la crostata in frigo almeno un paio di ore prima di servirla.

9 commenti:

  1. Buonissimi e fresca!!anche io le preferisco in questa stagione!!buona giornata

    RispondiElimina
  2. E' una delle mie crostate freferite, fresca e golosa! Buona giornata, baci

    RispondiElimina
  3. Stupenda!! adoro i kiwi !!ma solo a me azz!!!
    bravissima come sempre
    bacioni Anna

    RispondiElimina
  4. Buona che è!!! bellissima che ti è venuta!! caspiterina Patty, qui si ingrassa solo a guardare!! Me ne vado sempre con un acquolina in bocca!!! Bravissima tesoro!! Un bacione!!
    Maria Luisa.

    RispondiElimina
  5. l'aspetto è stupendo, chissà che buona !
    ciaoooo

    RispondiElimina
  6. Anche noi in questo periodo preferiamo delle belle crostate di frutta, la tua ci ha fatto venire voglia di prepararne una, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. O Patty.. questa è buonissima!!!! smack :-)

    RispondiElimina
  8. Patty pieta'aaaaa sono a dieta e questi dolci con la frutta li adoro!!! Che faccio sbrano lo schermo ahahh!!! bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino