martedì 3 maggio 2011

Pane al mais e semi di zucca


Ieri ho voluto provare a fare il pane con la farina di mais visto che è da un po' che ne ho mezzo pacchetto in dispensa e volevo farla fuori. Quindi mi sono messa all'opera e devo dire che sono molto contenta di averlo fatto perchè è venuto fuori un pane buonissimo, molto friabile e croccantino ottimo sia con il salato che con una bella spalmata di Nutella (garantisco perchè l'ho provato di “pissona pissonalmente” come direbbe Tatarella in Montalbano). Ma la scoperta più grande sono stati i semi di zucca! Giuro non li avevo mai assaggiati ma sono buonissimi! Sapevo che si usano molto nella panificazione e infatti danno al pane un sapore speciale che non saprei spiegarvi, ma dovete provare! La prossima volta voglio usarli per fare una focaccia.


Ingredienti:

200 g di farina di mais fioretto
250 g di manitoba Molini Rosignoli
50 g di semi di zucca decorticati Melandri
1 cucchiaino di zucchero
200 ml di acqua tiepida
100 g di lievito madre liquido (in alternativa 15 g di ldb fresco)
5 g di lievito di birra fresco
2 cucchiaini di sale


Procedimento:

Questo pane è molto semplice da fare, vi dico da subito di non aspettarvi un pane soffice e ben lievitato perchè la farina di mais non ha amido quindi non lievita, ma mescolata con un ottima farina di forza come il manitoba del Molino Rosignoli ho ottenuto delle pagnottelle simili a delle focaccine, leggerissime, profumate e con pochissima mollica. Allora, prendete una ciotola grande, versate le due farine e mescolate bene, unite il lievito liquido rinfrescato almeno un paio di ore prima e con un cucchiaio mescolate un po' il tutto versando lentamente a filo l'acqua , dove avrete sciolto il lievito di birra e lo zucchero. Continuando a impastare con il cucchiaio, unite il sale e formate una palla, coprite e fate riposare al caldo per 2 ore e 30. Trascorso il tempo prendete l'impasto e versatelo sul piano di lavoro infarinato con del semolino (così non si appiccica) e formate, senza lavorare troppo, il pane come preferite. Io ho fatto dei filoncini incisi a nido d'ape.
Fate riposare ancora 30 minuti quindi infornate a 180° per 25 minuti (il tempo di cottura varia dalla forma del pane).

11 commenti:

  1. Buongiorno cara ogni mattina posti ricette deliziose !! bravissima bel pane complimenti
    Buona giornata tesoro baci baci Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao! davvero ottimo e interessante questo pane!:-) buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Cosa c'è di più buono del pane fatto in casa?bravissima!

    RispondiElimina
  4. patty anch'io ho fatto il pane!! e appena sfornato ha il profumo più buono del mondo .... :)

    RispondiElimina
  5. Buongiorno! Ottima ricetta...sforno pane a go go nel week end quindi la metterò nel mio ricettario. Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ma è particolarissimo!! chissà che sapore ha.. gnamm gnamm.. smack .-)

    RispondiElimina
  7. Ciao cara Patty scusami se in questi giorni sono un po' assente ma ho problemi con il pc!!!Questo pane dalla foto sembra davvero speciale, proprio come piace a me bello croccante !!! Hai ragione anche con una bella spalmata di nutella deve essere favoloso!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  8. A chi lo dici... Io faccio il pane senza glutine e mi danno per trovare la morbidezza...

    RispondiElimina
  9. Come fai a sfornare tutte queste delizie?! Bravissima! Buona giornata

    RispondiElimina
  10. Arrivo!! Eccomi!! Messa via una fetta per me? Con la mortazza è una favola!!! Bravissima tesoro!!!
    Un bacione!!!! Oggi ho fatto l'eco dopler alle gambe; ancora mi devo riprendere dal responso!! E giù cure!! Il tuo pane mi tira sù!!!! Un bacione stellina!!
    M.Luisa

    RispondiElimina
  11. Il pane fatto in casa è molto più buono, e l'odorino che si spande per tutta la casa non ha paragoni, complimenti, il tuo ha un ottimo aspetto!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino