venerdì 5 agosto 2011

La mia conserva di pomodoro


Buongiorno carissime come va? Avete cominciato a fare un po' di conserva per fare delle belle spaghettate quando sarà inverno? Bhè io si, visto che ho anche la fortuna di aver un bell'orticello che mi regala tanti bei pomodori. Questa sì che è una passata biologica, dato che io non uso nessun pesticida, a parte un po' di rame, e nessun concime artificiale (ci pensa la mia cavallina). Sicuramente molte di voi sanno benissimo come si fa e magari la state già facendo ma per chi non l'ha mai fatta, questa è la mia versione.


Ingredienti:

Pomodori per salsa (cioè tipo san marzano, rio grande ecc..)
cipolla
basilico
vasetti sterilizzati della Bormioli (io uso quelli da 500 g)


Procedimento:

Lavate bene i pomodori, tagliateli a pezzi grossi e metteteli a bollire in una pentola con la cipolla. Fate cuocere fino a quando l'acqua dei pomodori si sarà quasi tutta asciugata e i pomodori si saranno spappolati. A questo punto mettete le foglie di basilico e fate bollire ancora per qualche minuto. Spegnete e fate intiepidire dopodichè procedete con il passaverdura e passate tutti i pomodori ottenendo così una purea. Quando la passata è fredda, versatela nei vasetti perfettamente puliti aggiungendo in superficie un goccio di olio evo che serve a preservarla dall'aria che potrebbe entrare. Mettete i barattoli dentro un pentolone pieno di acqua e fate bollire per 40 minuti dal momento del primo bollore. Ricordatevi che i barattoli devono essere completamente sommersi dall'acqua e, se, durante la bollitura il livello dell'acqua dovesse abbassarsi, dovete aggiungerne di nuovo. Mettete pochi barattoli alla volta dentro la pentola, non devono toccarsi altrimenti potrebbero rompersi. Mia madre li separava con degli strofinacci, io non l'ho mai fatto e finora è sempre andata bene. Quando spegnete la fiamma, lasciate che i barattoli si raffreddino dentro la pentola con l'acqua, prima di levarli. Poi levateli, asciugateli e metteteli in un posto fresco e al buio. Aspettate almeno 2 mesi prima di consumarla.

13 commenti:

  1. che bei pomodori!anch'io devo fare la conserva però li devo comprare i pomodori!

    RispondiElimina
  2. Cewrto che l'abbiamo fatta..6 quintali :( 3 in un giorno e 3 mercoledì..na sfacchinata ma è un altra cosa.ciaoo

    RispondiElimina
  3. Purtroppo nella mia famiglia questa tradizione si è persa quanti ricordie che sapore il sugo la domenica con i pomodori fatti in casa....bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Che bontà!!!! sei bravissima.. io non son capace.. smack buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piace fare e veder fare le conserve, non so perchè mi ricordano le nonne,le campagne e l'infanzia. Qualcosa di tipico e genuino che ha un sapore che sa di famiglia!! Quest'anno mi sa proprio che mi cimento nelle conserve!!!

    RispondiElimina
  6. Che buona che è la conserva fatta in casa, dà un sapore unico nelle ricette !
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Ciao complimenti per il tuo blog, non lo conoscevo e devo dire che molto bello!!!
    Che buona la conserva di pomodori fatta in casa... Mi ricorda l'infanzia... Ciao!!!

    RispondiElimina
  8. Anche noi abbiamo pensato alle conserve per l'inverno......che faticaccia, ma ne vale la pena! La tua conserva è cosi' bella che fa venire voglia di farsi subito uno spaghetto!
    Un abbraccione e buon fine settimana cara Patty!

    RispondiElimina
  9. Questo week end tocca pure a me, i pomodori nell'orto sono pronti. Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  10. faccio proprio come te! brava

    RispondiElimina
  11. anche io ho la fortuna di avere un orto e faccio come te l'inverno è buonissima per la cucina e almeno è biologica veramente!
    buon fine settimana!

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutte, sono contenta che la mia conserva vi sia piaciuta, anche a me ricorda l'infanzia proprio come ad alcune di voi, solo che allora guardavo la mia mamma adesso la faticaccia la devo fare io! Però che soddisfazione quando d'inverno ti fai una bella spaghettata...Un bacio a tutte.

    RispondiElimina
  13. Vorrei riprendere la tradizione di famiglia, ormai quasi del tutto persa! Ma non ho capito bene: si mettono i pomodori a cuocere, non a bollire dentro l'acqua?? Grazie cara!!

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino