venerdì 26 agosto 2011

Zuppa di pesce


Buongiorno amiche carissime, oggi vado un po' di fretta ma mi sono ritagliata un po' di tempo per raccontarvi la zuppa di pesce che ho fatto ieri sera che era buonissima. Ecco la ricetta.


Ingredienti:
riguardo gli ingredienti, io vi indico solo i pesci che ho scelto per la zuppa, per le dosi regolatevi voi in base alle persone la mangeranno.
moscardini
nasello
gallinella
scorfano
palombo
cozze
gamberoni
vongole
triglie
1 barattolo di pomodorini di collina Mutti
olio evo Dante
aglio
cipolla
vino bianco
prezzemolo
finocchietto selvatico
sale, pepe bianco
1 cucchiaio di capperi


Procedimento:

per prima cosa bisogna pulire e lavare bene il pesce. Usare le lische e le teste per fare un bel po' di brodo che vi servirà per fare la zuppa. In un ampio tegame (io ho usato quello della Illa della linea bio cook) con il fondo spesso e antiaderente, versate l'olio e fateci rosolare l'aglio (abbondante mi raccomando, dopo lo leverete) e la cipolla tritata finemente. Iniziate con il pesce che ha bisogno di più tempo per cuocere e cioè i moscardini, le cozze, le vongole e i gamberi. Dopo qualche minuto bagnate con un goccio di vino bianco e continuate a farlo cuocere. Quando i liquidi si saranno quasi asciugati, unite il resto del pesce sfilettato e tagliato a tranci poco per volta e bagnate di nuovo con il vino bianco. Fate cuocere per una decina di minuti con il coperchio poi unite i pomodorini ridotti in poltiglia, i capperi  e cercate di mescolare il tutto molto delicatamente (se no si spappola tutto), coprite e fate insaporire per 5 minuti. Unite ora, poco per volta, il brodetto di pesce in modo che la zuppa non si asciughi e possa cuocere lentamente per un'oretta. Fate cuocere sempre con il coperchio e a fuoco dolce, mi raccomando. Poco prima di spegnere, unite il prezzemolo, il finocchietto selvatico, sale e pepe. Un consiglio che vi dò è quello di non mettere troppo pomodoro, la zuppa di pesce al contrario del cacciucco, deve essere appena “arancione”. Io l'ho servita con fette di pane toscano leggermente tostato messe nel piatto e coperte dalla zuppa aggiungendo ancora un filo di olio a crudo.  Davvero ottima credetemi.

8 commenti:

  1. Mi inchino!!!!! a parte per la bravura.. ma anche per il coraggio di una zuppa con questo terrificante caldo!!! comunque è ottima.. che zuppette con i crostini in quel sugo!!! brava! smack

    RispondiElimina
  2. Complimenti!é rimasta un pò per noi!?!:-)

    RispondiElimina
  3. uno apettacolo!!! buinissimissima!

    RispondiElimina
  4. E' davvero molto buona, io la adoro!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno carissima buon w.e un bacione

    RispondiElimina
  6. una zuppa eccezionale! bravissima!

    RispondiElimina
  7. che sughettino buono, qui ci sta la scarpette, gnam gnam.

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino