martedì 8 novembre 2011

Brioche alla ricotta


Come altre volte vi ho detto, io sono un'appassionata di impasti dolci lievitati, perciò quando vado a spasso nel web, appena vedo delle brioche, dei pan brioche o simili, prendo subito nota. Per fare queste brioche con la ricotta ho preso spunto da una ricetta che ho visto nel blog di Sara anche se io ho fatto delle piccole modifiche in base alla quantità di ricotta che avevo in casa. Ve le consiglio vivamente perchè sono buonissime e sono rimaste morbide per diversi giorni (chiuse in un sacchetto di nylon per alimenti).


Ingredienti:

200 g di farina 00 Spadoni
250 g di manitoba Spadoni
50 g di burro
170 ml di acqua
80 g di zucchero
vanillina
½ cucchiaino di sale
10 g lievito di birra fresco
100 g di ricotta


Procedimento:

Per impastare ho usato la mdp ma potete farlo tranquillamente a mano. Mettere tutti gli ingredienti, tranne il burro, nel cestello della mdp, azionare il programma impasto e dopo qualche minuto unire il burro morbido. Far lieivtare circa 3 ore lasciando l'impasto dentro la mdp, dopo formare le brioche della forma che preferite (treccine, lumachine ecc) e far lievitare ancora 40 minuti. Spennellare con latte e cuocere a 180° per 15 minuti. Per lucidarle, ho usato un'albume mescolato con qualche cucchiaio di zucchero a velo, spennelatele e rimettetele in forno altri 3 minuti. Farcitele con Nutella o marmellata, sono eccezionali.

19 commenti:

  1. mi metto all'opera!!quante briosche vengon fuori con quest'impasto?mmmmmm

    RispondiElimina
  2. Che buone queste brioche! Devono essere molto soffici!Bravissima! Ciao

    RispondiElimina
  3. OOOO Patty che proponi di prima mattina ...ci sto svenendo sopra sono meravigluiose bacio simmy

    RispondiElimina
  4. In prima mattina mi mostri queste cose?? noooooooo passamela una anzi due!! te la copio carissima troppo brava e belle!!
    baci

    RispondiElimina
  5. hanno un aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  6. Patty sono davvero fantastiche!

    RispondiElimina
  7. Salvata!!!!! che novità vero??? mi paicciono troppo i tuoi lievitati hihihihih :-) baci

    RispondiElimina
  8. Ciao patty , siamo tutti in vena di brosche,stamattina trafficavo in cucina alle 5,30 proprio con delle briosche. buone bravissima,un bacio Maria ^_^

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti, sono contenta che via siano piaciute. Un'abbraccio.
    Tina: ne sono venute una ventina, ma molto dipende dalla grandezza. Ciao.

    RispondiElimina
  10. L'aspetto è favoloso e anche leggere con poco burro e la ricotta. Da copiare, anch'io sono attiratissima dai lievitati, soprattutto dolci!

    RispondiElimina
  11. Che spettacolo queste brioches... buonissime!! Ma lo sai che anche a me piacciono i lievitati? Bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Ma queste sono sicuramente da fare, bellissime così lucide, brava e complimenti!
    Buona serata

    RispondiElimina
  13. wow si vedono che sono molto soffici!Bravissima zia!

    RispondiElimina
  14. Se fossimo in estate ti suggerirei di farcirle con il tuo gelato preferito!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  15. Claudia: buona idea! Quando ritorna l'estate ci penserò, ciao.

    RispondiElimina
  16. Caspita zia Patty, le tue ricette sono una più buona dell'altra, questa mi piace un sacco!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Buongiorno tesoro!buona giornata un bacione

    RispondiElimina
  18. Salve!
    Sono una nuova lettrice di questo blog, ho già scaricato diverse ricette (purtroppo non ancora provate!!) però dall'aspetto sembrano tutte molto invitanti e di facile riproduzione, volevo provare queste brioche alla ricotta mi chiedevo se potevo sostituire l'acqua con il latte mantenendo la stessa quantità. Grazie e a presto (Una cuoca moolto im..........ta!!!!!)

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino