domenica 6 novembre 2011

Torta golosa al limone


Ancora una volta devo ringraziare uno dei vostri bellissimi blog per avermi fatto conoscere una tale bontà. In questo caso devo dire grazie alle bravissime cuochine Alda e Mariella che con il loro blog, mi deliziano ogni giorno con qualcosa di buono. Questa meravigliosa torta l'ho scopiazzata proprio dal loro blog, solo che io ho fatto delle piccole modifiche in base ai miei gusti, comunque qui troverete la loro ricetta originale. Per la base io ho fatto il pan di spagna che faccio di solito e ho dimezzato le dosi della bagna perchè non mi piace troppo inzuppato, ad ogni modo comunque decidete di farla, fatela perchè questo torta è stragolosa!



Ingredienti:

Base:
4 uova
4 cucchiai di acqua bollente
100 g di farina antigrumi del Molino Chiavazza
100 g di frumina
1 bustina di lievito
150 g di zucchero
1 fialetta aroma limone
una presa di sale

Crema:
250 ml di latte
2 tuorli
scorza di limone
80 g di zucchero
1 cucchiaio di maizena
1 bicchierino di limoncello
100 g di panna montata

Bagna:
120 ml di acqua
60 g di zucchero
1 bicchierino di limoncello
scorza di limone


Per decorare
400 g di panna
60 g di zucchero a velo

Procedimento:

Prepariamo la base sbattendo con le fruste elettriche i tuorli con l'acqua bollente. Quando il composto sarà diventato schiumoso e leggero, unite l'aroma, il sale, 100 g di zucchero e continuate a montare finchè si formerà un composto cremoso. Unite a mano le chiare montate a neve con il restante zucchero, mescolando dal basso verso l'alto per inglobare più aria possibile, aggiungete poco per volta le farine mischiate con il lievito, cercando sempre di non smontare il composto. Versate in una tortiera rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 35 minuti. Quando la torta sarà completamente fredda possiamo farcirla. Mentre la torta si raffredda prepariamo la crema: in un pentolino mescolate i rossi con lo zucchero, unite il latte dove avrete sciolto la maizena, la buccia di limone e mettete sul fuoco. Appena si addensa spegnete e fatela raffreddare, dopo unite il liquore e 100 g di panna montata. Per fare la bagna, fate bollire l'acqua con lo zucchero e qualche pezzetto di buccia di limone, spegnete, fate raffreddare e poi unite il limoncello. Tagliate la torta a metà, bagnate il disco inferiore con lo sciroppo al limoncello, spalmate la crema e coprite con l'altro disco . Montate la rimanente panna, unite 60 g di zucchero a velo e decorate la torta come preferite. Mettetela in frigo qualche ora prima di servirla.

11 commenti:

  1. Buona domenica Patty....questa torta fa sgolosare, baci Maria ^_*

    RispondiElimina
  2. sono d'accordo con te,il blog di alda e mariella e' molto carino!
    la torta ha un aspetto molto molto invitante!

    RispondiElimina
  3. quanto mi piacciono le torte al limone ! Anche per il compleanno di mio figlio ne ho fatta una , le gradisco molto più di quelle al cioccolato ...
    ottima ricetta , ci metterei le dita in quella panna !!!

    RispondiElimina
  4. Ma com'è alta! Com'è morbida....insomma deve esser veramente buonissima. Un abbraccio, buona domenica

    RispondiElimina
  5. Ma che vera delizia! Ne prendiamo una fetta anche noi!

    RispondiElimina
  6. Patty sai che ho adocchiato anche io questa torta stupenda sul blog di "Alda e Mariella", ora che ho visto la meraviglia che ti e' venuta anche a te la faccio di sicuro!!Buona domenica un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissima torta al limone quanto mi piace , la tua è bella pannosa ...me la lanci una fetta??
    bravissima baci baci

    RispondiElimina
  8. wowww io ho copiato un secondo...hihihhi questa torta è fantastica cara!

    RispondiElimina
  9. Ottima quella crema al limoncello per la farcia!!!! mi piace motlo.. baciotti e buon inizio settimana .-D

    RispondiElimina
  10. Siamo felici che ti sia piaciuta, ha un aspetto delizioso!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Buonissima questa torta al limone! Ha un aspetto invitante! Ciao

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino