mercoledì 14 dicembre 2011

Kugelhopf alsaziano


Care amiche, si avvicina il Natale e io sto cominciando a fare le prove per preparare delle cose buone da mettere a tavola nelle feste, magari cercando di fare qualcosa di diverso. Questa volta mi sono buttata su un dolce della tradizione alsaziana che non avevo mai fatto ma che non vedevo l'ora di provare al punto che, mi sono anche comprata anche lo stampo apposito. Premetto che la ricetta originale prevede l'uso dell' uva passa che io ho sostituito con il cioccolato (e te pareva). Ora però vi dico qual'è il mio giudizio su questo dolce: dunque l'ho trovo molto buono ma un po' asciuttino. All'inizio ho pensato di aver sbagliato qualcosa ma poi girottolando per la rete ho visto che quasi tutti quelli che hanno provato a farlo dicono la stessa cosa. Pare che sia una caratteristica di questo dolce. Comunque provatelo ne vale la pena. Io ho dimezzato le dosi perchè il mio stampo non è molto grosso, ma in realtà dopo averlo sfornato, ho capito che potevo fare anche la dose originale perchè ci stava benissimo. Comunque io vi scrivo la ricetta così come l'ho trovata.


Ingredienti:

500 g di Manitoba Spadoni
160 ml latte tiepido
130 g di burro fuso freddo
1 bustina di lievito di birra secco
4 uova leggermente sbattute
150 g di zucchero
1 essenza di vaniglia
buccia di limone
150 g di uvetta o cioccolato
mezzo cucchiaino di sale


Procedimento:

Per impastare ho usato la mdp: ho messo nel cestello il latte, le uova, gli aromi, lo zucchero, il sale, la farina e il lievito. Ho avviato il programma impasto e dopo qualche minuto ho versato poco per volta il burro. Dopo circa 20 minuti la mia mdp si ferma e inizia la lievitazione, perciò dopo 18 minuti ho unito il cioccolato (o l'uvetta ammollata nel rum). Questo impasto deve lievitare nel suo stampo quindi appena la mdp ha smesso di impastare, ho spento la macchina e versato la pasta nello stampo precedentemente imburrato (ma non infarinato). Ho intiepidito il forno e dopo averlo spento, ho messo a lievitare il dolce. Lasciate lievitare per 3 / 4 ore (deve arrivare al bordo). Cuocere a 180° per 40 minuti con forno statico, fate comunque la prova stecchino. Quando lo sfornate, toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare in una gratella. Quando è freddo spolverizzatelo con zucchero a velo.

15 commenti:

  1. E' stupenda Patty segno subito la ricetta....la conoscevo gia' e mi ha sempre attirata, e vedendo la tua mi sono convinta, brava come sempre, un bacio e una buona giornata Maria .P.S.: anch io avevo ciccio bello, hai ragione era da incubo ^_^

    RispondiElimina
  2. E' stupenda Patty segno subito la ricetta....la conoscevo gia' e mi ha sempre attirata, e vedendo la tua mi sono convinta, brava come sempre, un bacio e una buona giornata Maria .P.S.: anch io avevo ciccio bello, hai ragione era da incubo ^_^

    RispondiElimina
  3. Lo stampo ce l'ho..il dolce è invitante..devo provare..hihih...

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia Patty davvero stupendo e se poi e' un po' troppo asciuttino ci si fa una bella zuppetta nel caffelatte ahha!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia Patty che bello O_O pucciato nel latte bono!!
    bravissima cara
    smacckete ^_^

    RispondiElimina
  6. Che buono sono appena tornata da un giro in Alsazia e mi riempie il cuore questo dolce...ciao

    RispondiElimina
  7. E' favoloso a vedersi.. ma personalmente non amo i dolci che restano secchi all'interno.. smackkk :-D

    RispondiElimina
  8. bellissimo e goloso! secondo me (ma è solo un pensiero) l'uvetta lo avrebbe lasciato più morbido. però inzuppato nel latte deve essere buonoooooooo!baci!

    RispondiElimina
  9. Grazie ragazze delle vostre considerazioni, forse Federica potrebbe aver ragione, l'uvetta lo avrebbe reso più morbido. Però ci tengo a precisare che questo dolce non sarà morbidissimo ma non è poi neanche troppo secco, diciamo che è una via di mezzo. Con il caffèlatte era prefetto! Ciaoooo

    RispondiElimina
  10. Zia questa è una prova per Natale??Sei stata bravissima!è meravigliosamente perfetta!Lolly

    RispondiElimina
  11. Che delizia questo dolce!Complimenti!Ciao

    RispondiElimina
  12. proverò volentieri..non so se aggiungere l'uvetta..che adoro..o la cioccolata..buono!!

    RispondiElimina
  13. davvero meravigliosa una fett?

    RispondiElimina
  14. adoro gli esperimenti e le novita',mi stimolano!!! provero' sicuramente anche se sono fuori periodo ehehehe buon inizio settimana cara eì lunediiiiii ^-^

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino