venerdì 12 agosto 2011

Pizza in teglia forata Domo


Salve a tutte care amiche, come tante volte ho detto, io sono un'appassionata di pizza. Mi piace moltissimo e soprattutto mi piace farla bene (o almeno ci provo) e quindi cerco sempre di essere informata su tutte le tecniche possibili e immaginabili per ottenere una super pizza meglio della pizzeria. Bene, per ottenere questo non basta solo un buon impasto, ci vuole anche una buona cottura e per questo vi consiglio vivamente la teglia forata per pizza della Domo. Avevo letto in giro nel web che le teglie forate sono ottime per ottenere delle pizze cotte a puntino nonostante i forni di casa non possano raggiungere le alte temperature delle pizzerie. Confermo che è così, la pizza risulta croccante e friabile e tutta piena di “bollicine” proprio come in pizzeria.


Ingredienti:

Poolish:
100 g di farina per pizza dei Molini Rosignoli
100 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
8 g di lievito di birra fresco

Impasto:
400 g di farina per pizza dei Molini Rosignoli
200 ml di acqua
2 cucchiaini di sale
3 cucchiai di olio evo Dante


Procedimento:

Per impastare ho usato la mdp ma potete tranquillamente procedere a mano. Preparate il poolish e lasciatelo riposare coperto con pellicola per 40 m. Trascorso il tempo unitelo al resto degli ingredienti tranne il sale che metterete per ultimo (lontano dal poolish). Fate lievitare 3 ore, poi dividete l'impasto in tre pezzi e formate 3 palle, copritele e lasciate riposare 20 minuti. Stendete, con le mani, ogni pezzo nella teglia forata Domo dandogli la forma rotonda. Farcite come preferite. Io ho messo pomodoro, mozzarella, olive e acciughe. Cuocete a 250° per circa 15 minuti (con queste teglie cuoce prima), avendo cura di mettere la mozzarella gli ultimi minuti prima di sfornare.



5 commenti:

  1. troppo buona sta piazza!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  2. Io ho acquistato la pietra ollare... per una migliroe cottura.. Bella idea anche la tua teglia.. smack :-D

    RispondiElimina
  3. bonnnnnaaa!! che voglia di pizza che mi viene quando sono all'estero!!! brava!

    RispondiElimina
  4. Ha veramente un aspetto "da pizzeria"!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Patty che bella... complimenti hanno una aspetto "sublime". Ti rubo la ricetta, e appena posso la voglio fare.
    Sei grande!
    Antonella.

    RispondiElimina

Sono anche su

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Versione blog per cellulare

CLICCA QUI e inserisci l'indirizzo fra i preferiti del tuo telefonino